СОВЕТСКИЕ ПЕСНИ

Il canto dei lavoratori - Итальянский

 

 

 

Год: 1886

Музыка: Amintore Galli

Стихи: Filippo Turati



Текст песни:

Su fratelli, su compagne,
su, venite in fitta schiera:
sulla libera bandiera
splende il sol dell'avvenir.


Nelle pene e nell'insulto
ci stringemmo in mutuo patto,
la gran causa del riscatto
niun di noi vorrà tradir.


Il riscatto del lavoro

dei suoi figli opra sarà:

o vivremo del lavoro

o pugnando si morrà.

o vivremo del lavoro

o pugnando si morrà.

o vivremo del lavoro

o pugnando si morrà.

La risaia e la miniera
ci han fiaccati ad ogni stento
come i bruti d'un armento
siam sfruttati dai signor.


I signor per cui pugnammo
ci han rubato il nostro pane,
ci han promessa una dimane:
la diman si aspetta ancor.


Il riscatto del lavoro

dei suoi figli opra sarà:

o vivremo del lavoro

o pugnando si morrà.

o vivremo del lavoro

o pugnando si morrà.

o vivremo del lavoro

o pugnando si morrà.

L'esecrato capitale
nelle macchine ci schiaccia,
l'altrui solco queste braccia
son dannate a fecondar.


Lo strumento del lavoro
nelle mani dei redenti
spenga gli odii e fra le genti
chiami il dritto a trionfar.


Il riscatto del lavoro

dei suoi figli opra sarà:

o vivremo del lavoro

o pugnando si morrà.

o vivremo del lavoro

o pugnando si morrà.

o vivre

скачать песню MP3

© DMS 20018-